Gran colpo della Roma a centrocampo: in serata, infatti, Bryan Cristante è arrivato nella capitale ed è subito stato accolto con grande entusiasmo. Il 23enne, proveniente dall’Atalanta, domattina svolgerà le visite mediche e firmerà il contratto che lo legherà al club giallorosso per le prossime cinque stagioni.

All’Atalanta andranno 30 milioni di euro così suddivisi: 5 milioni per il prestito durante la prima stagione, il resto dilazionato in due anni per il riscatto. Non ci saranno quindi né contropartite tecniche né ulteriori bonus. Cristante, dal suo canto, guadagnerà 2 milioni di euro netti (anche in questo caso bonus compresi) per i già citati cinque anni.

Il centrocampista, che ha debuttato di recente con la maglia della Nazionale (Mancini lo ha impiegato in due occasioni, contro Francia e Olanda) ha già rilasciato le prime dichiarazioni da calciatore della Roma: “Per me era un grande obiettivo vestire questa maglia. Sono pronto per la Champions League, volevo giocarla con la Roma. Di Francesco? Non l’ho ancora sentito, succederà presto”. 

Cristante, autore di 12 gol lo scorso anno con l’Atalanta, diventa l’acquisto più costoso nell’era americana della Roma e segue gli acquisti già chiusi da Monchi nelle scorse settimane, quello del croato Coric e del centrale spagnolo Ivan Marcano.