Non c’è pace per il Milan, alle prese con continue voci di mercato che riguardano i suoi pezzi pregiati in rosa. Prima Suso, poi Donnarumma ora Bonucci: inutile sottolineare che le vicissitudini societarie stanno provocando questi continui rumors che di certo non aiutano a cominciare la stagione nel migliore dei modi.

Tornando a Bonucci: nei giorni scorsi il centrale della nazionale era già stato accostato al Manchester United, con Mourinho che l’avrebbe messo in cima alla lista dei desideri per la difesa dei “red devils”. Ora, però, arrivano clamorose voci dalla Francia: è il quotidiano “Le Parisien” a parlare di un contatto già avvenuto tra il PSG e l’entourage di Bonucci, sotto pressione di Gianluigi Buffon che ad ore dovrebbe essere ufficializzato dai campioni di Francia.

Bonucci avrebbe dato la sua disponibilità al trasferimento, consapevole che – complici i due anni di squalifica dalle coppe europee – col Milan sarà davvero complicato lottare per grandi traguardi nell’immediato. La presenza di Buffon sarebbe stata fondamentale, Bonucci tornerebbe a lottare per la vittoria in Champions League.

C’è da convincere, però, il Milan: i rossoneri hanno speso 42 milioni di euro, un anno fa, per strapparlo alla Juve e vorrebbero rientrare della spesa fatta. Al Khelaifi accontenterà il suo nuovo portiere?