Domingo German, il più imperfetto lanciatore di gioco perfetto degli Yankees

Prima dell’inizio della stagione, Domingo German era stato programmato fuori dalla rotazione degli Yankees. Gli Yankees hanno firmato Carlos Rodon per un contratto a lungo termine e sulla carta hanno la migliore rotazione nel baseball. Le ferite sono continuate in seguito.

Frankie Montas aveva bisogno di un’operazione alla spalla. Rodan è stato ferito all’avambraccio, poi alla schiena. Luis Severino scola il suo latte. Quando Montas è stato eliminato durante il primo giorno di allenamento primaverile degli Yankees, si è aperta un’opportunità per il tedesco, che inizialmente aveva gareggiato con Clark Schmidt per il quinto posto da titolare. Il quinto lavoro da titolare non è stato argomento di conversazione alla fine del campo a causa degli infortuni di Roden e Severino. German e Schmidt erano inutilmente nella rotazione.

C’è stato un tempo in cui sembrava plausibile che il tedesco non sarebbe mai più stato un titolare degli Yankees. L’immortalità come quella che ha raggiunto mercoledì sera, diventando il 24esimo lanciatore nella storia della MLB a lanciare una partita perfetta, sembrava impossibile.

Gli Yankees hanno battuto l’11-0 della A quando il tedesco Esturi Ruiz ha costretto un bunt al terzo base Josh Donaldson per terminare la partita. Dopo la finale, i suoi compagni di squadra lo hanno sciamato in campo. Il primo base Anthony Rizzo alzò il pugno in aria.

È stata una svolta improbabile nella trama di German. È stato sospeso per 81 partite alla fine della stagione 2019 dopo aver aggredito fisicamente la sua ragazza durante un allenamento di squadra. Atletico È stato riferito allora. Ha perso 18 partite nel 2019 e poi ha perso tutta la stagione 2020 accorciata dall’infezione, deludendo alcuni compagni di squadra, prima di convincere gli Yankees a riportarlo indietro nel 2021. Il lanciatore di soccorso Zach Britton ha detto ai giornalisti prima del ritorno del tedesco in quella stagione: “A volte non puoi controllare chi sono i tuoi compagni di squadra”.

READ  Processo sugli sci di Gwyneth Paltrow - IN DIRETTA: L'attore dice alla corte che inizialmente pensava che l'incidente sugli sci fosse "aggressione sessuale"

A febbraio, il manager degli Yankees Aaron Boone ha detto ai giornalisti di essere “davvero entusiasta” della crescita del tedesco sia personalmente che professionalmente.

“Sento che c’è stata molta maturazione con lui negli ultimi due anni, ma anche dall’anno scorso a questa primavera, capisce sicuramente dove si trova nella sua carriera e le opportunità che gli si presentano. Ora è “, ha detto Boone. “Penso che ne capisca l’importanza e l’intensità e l’eccitazione. Ora è in una buona posizione per noi. È bello vederlo.”

Dopo aver firmato questa offseason, il tedesco ha preso il suo no. 55 è l’unico numero a una cifra rimasto per gli Yankees, che consegna la maglia a Roden e segna un nuovo inizio per se stesso. Modificato in 0. Questa primavera ha detto al podcast “Con las pas lenas” di aver combattuto contro la depressione dopo il suo incidente del 2019, poiché le sue azioni gli sono quasi costate la vita e la famiglia. Dal 2019, il tedesco ha cercato consigli su come diventare un marito e un padre migliore, riscoprendo come diventare un vincitore di 18 partite in quella stagione.

Quando è tornato dalla squalifica nel 2021, il tedesco ha faticato sul Monte. All’inizio di quella stagione fu mandato alla base alternativa per lavorare sui suoi meccanici. Ha combattuto l’infiammazione della spalla e ha concluso con un’ERA di 4,58. Si è ripreso dopo aver saltato metà della scorsa stagione per un infortunio alla spalla, ma non aveva abbastanza fiducia per essere un’opzione per gli Yankees nella postseason.

In questa stagione, il tedesco è stato imprevedibile e inaffidabile.

READ  Come ascoltare l'annuncio presidenziale di DeSantis con Elon Musk su Twitter

È stato sospeso per 10 partite il 16 maggio dopo essere stato espulso per aver trovato sostanze estranee illegali sul braccio durante un viaggio contro Toronto. Era sospettato di aver usato l’adesivo quando ha eliminato 11 battitori in una partita contro il Minnesota il 15 aprile. L’allenatore dei gemelli Rocco Baltelli è stato espulso dal gioco dopo che gli arbitri hanno permesso al tedesco di lavarsi le mani invece di espellerlo.

C’era brillantezza dal tedesco nonostante fosse oscurato dalla sospensione appiccicosa. C’è stato un periodo di sette partite dall’inizio di maggio a metà giugno, quando il tedesco è stato il secondo miglior titolare degli Yankees dietro Jerryd Cole. Ha rinunciato a soli due successi in 8 inning e 1/3 contro Cleveland il 1 maggio. Ha escluso i Dodgers in “Sunday Night Baseball”, andando 6 inning e 2/3 per gli Yankees e concedendo solo una corsa.

Nelle sue due precedenti uscite, il tedesco sembrava uno dei peggiori lanciatori iniziali del baseball. Ha concesso sette punti in due inning contro Boston il 16 giugno e 10 punti e quattro fuoricampo nell’ultima partita contro il Seattle. La sua ERA è aumentata da 3,49 a 5,10 dopo quelle partite. Secondo Baseball Note, è il primo lanciatore nella storia della MLB a lanciare una partita perfetta dopo aver concesso 10 o più corse nella sua uscita precedente. Dopo aver concesso 10 run ai Mariners, Boone ha continuato ad avere fiducia nella sua apertura.

“Soprattutto con il bowling di Domingo, avrai piccoli intoppi qua e là”, ha detto Boone una settimana fa. “Penso che la sua palla curva non fosse così acuta, ed è stato un grande lancio per lui tutto l’anno. Comando, probabilmente non così acuto per i suoi standard. È un buon lanciatore di colpi e un ragazzo imponente con tutti e tre i suoi lanci. Penso era un po’. Lui era lì. Non acuto, e poi la sua palla curva non è stata eccezionale per tutto l’anno, il che lo ha messo nei guai.

READ  Notifiche in tempo reale | Dopo la ribellione armata del leader mercenario russo

La sua palla curva è stata la sua migliore per tutta la stagione contro Oakland. Ha pubblicato un tasso di soffio del 38% sulla sua palla curva e ha avuto un tasso di strike dell’80% in 51 curve. Con due eliminati all’ottavo inning, il tedesco ha ritirato Jonah Pride, 3-1. Ha lanciato una palla curva per farmi superare per uno sciopero chiamato. Bride ha commesso un fallo su una palla curva e poi ha colpito una palla curva a terra per la 24esima eliminazione. Nel nono ha tirato sei tiri, cinque dei quali erano curve. Diciannove dei 27 eliminati tedeschi registrati sono finiti in curva.

La palla curva del tedesco è il suo miglior lancio, e giustamente. La sua vita è come una palla curva dopo una palla curva. È la palla curva che completa il suo nome.

(Foto: Stan Szeto / USA Today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *